Home / Laboratori / Produzione di idrogeno da fonti fossili e biofuels

 

In questo laboratorio sono presenti micro-impianti ed apparecchiature per lo studio di processi di reforming (Steam, Autothermal e Trireforming) di idrocarburi gassosi, liquidi e biocombustibili (Biogas, Bio-ethanolo) finalizzati all’ottenimento di una miscela ricca in idrogeno (syngas). Gli impianti vengono utilizzati per testare sia catalizzatori strutturati (monoliti, foams) che in forma di pellets.

In particolare:

  • Impianto per test in scala di laboratorio finalizzato allo studio dei processi di Reforming Autotermico (ATR), Oxy Steam Reforming (OSR) e per la produzione di idrogeno da combustibili gassosi (metano, propano, biogas). L’impianto con reattore a letto fisso è idoneo a lavorare fino a temperature prossime a 1000°C, 4 bar di pressione massima, è equipaggiato con micro pompa HPLC per il dosaggio dell’acqua ed analisi GC e/o spettrometro di massa on line.
  • Impianto per test in scala di laboratorio finalizzato allo studio dei processi di Reforming Autotermico (ATR) e Steam Reforming (SR) per la produzione di idrogeno da combustibili liquidi (diesel). L’impianto con reattore a letto fisso è idoneo a lavorare fino a temperature prossime a 1000°C, 4 bar di pressione massima, è equipaggiato con due micro pompe HPLC per il dosaggio dell’acqua e del combustibile liquido il sistema è collegato ad un GC e/o spettrometro di massa on line.
  • Impianto per test in scala di laboratorio finalizzato allo studio di processi che utilizzano la CO2 come reagente con H2O ed O2 (Bi-Reforming, Tri-Reforming, Dry-reforming) per la produzione di syngas. L’impianto con reattore a letto fisso è idoneo a lavorare fino a temperature prossime a 1000°C, 4 bar di pressione massima di esercizio, è equipaggiato con micro pompa HPLC per il dosaggio dell’acqua ed analisi GC e/o spettrometro di massa on line.
  • DSR I – Prototipo di Generatore di syngas progettato e realizzato per una produzione massima di idrogeno di 1.5 Nm3/h, basato sul processo di SR del Diesel. finalizzato alla produzione di syngas e/o all’integrazione con sistemi di celle a combustibile ad Ossido Solido (SOFC) per applicazioni stazionarie. Il sistema viene utilizzato anche per test di nuove configurazioni reattoristiche e per il trial di catalizzatori commerciali o sviluppati in scala superiore a quella di laboratorio. Il sistema è dotato di un analizzatore NDIR, per l’analisi on line dei gas prodotti.

DSR1DSR1 2